Etna Foto trekking 4-5 Luglio


Dal tramonto all’alba a caccia della luce più intensa dominando panorami mozzafiato e scenari unici che solo l’Etna sa regalare. Andremo a fotografare il versante nord orientale dell’Etna, tra boschi e paesaggi lunari.

Saliremo sul fianco del vulcano, dove ci aspetta un emozionante sessione fotografica al tramonto tra le bocche dei crateri a bottoniera e con una vista mozzafiato sullo Ionio e lo Stretto di Messina.

Alloggeremo in un caratteristico Chalet di montagna completamente immerso in una delle pinete più maestose dell’isola e dopo una squisita cena andremo a goderci una rilassante sessione di scatto di luna piena. L’indomani ci daremo il buongiorno davanti ad una spettacolare alba a 2000 metri sulla cima dei monti Sartorius affacciati sul mare e alle spalle l’Etna.

Il nostro trekking fotografico si concluderà in un paesaggio fiabesca, ai piedi dell’mponente Ilice di Carrinu, un magnifico esemplare di quercia secolare immerso circondato da lecci, castagni e noccioleti.

 

PROGRAMMA

Sabato 4 Luglio

ore 15:00 Raduno e check-in presso lo Chalet/Camping
ore 16:00 Presentazione del gruppo e briefing dedicato alla pianificazione nella fotografia di paesaggio
ore 17:30 Trekking e sessione fotografica al tramonto sui crateri a bottoniera
ore 21:00 Rientro e cena presso la Chalet. Dopo cena meteo permettendo faremo una sessione fotografica dedicata al moonscape sfruttando le condizioni favorevoli di luna piena.

Domenica 5 Luglio

ore 5:15 Alba e sessione fotografica sui Sartorius
ore 7:00 Rientro e colazione allo Chalet
ore 9:00 Sessione di scatto all’Ilice di Carrinu
ore 12:00 Fine del foto trekking

 

Di che tipo di esperienza si tratta?

Si tratta di escursioni fotografiche di livello medio-facile, è richiesto un minimo di allenamento fisico, resistenza e spirito d’adattamento. Affronteremo insieme diverse tematiche sulla fotografia di paesaggio, ti svelerò tecniche e trucchi per ottenere foto d’impatto, imparerai a gestire l’esposizione, a costruire una buona composizione e a sfruttare al meglio la tua attrezzatura fotografica.

A chi è rivolta?

Ad appassionati di fotografia di paesaggio con un pizzico di spirito d’avventura, amanti dell’Etna e dei vulcani, del trekking e della montagna in genere. E’ rivolta sia al principiante che ha bisogno di imparare le linee guida della fotografia di base (composizione, regole, settaggi della fotocamera), che all’amatore desideroso di approfondire la tecnica ed imparare a gestire al meglio la pianificazione.

Il prezzo non include

  • Il transfer dalla propria località al luogo di incontro sull’Etna
  • Tutto ciò non espressamente indicato nella voce “il prezzo include

Ilice di Carrinu
 

Attrezzatura necessaria

    • Reflex/mirrorless digitale con obiettivo zoom grandangolare
    • Cavalletto
    • Batterie extra
    • Kit pulizia lenti o panno in microfibra
    • Consigliato anche se non indispensabile un’obiettivo medio tele ed un set di filtri (polarizzatore, nd)
    • Zaino o borsa per macchina fotografica
    • Torcia frontale

Equipaggiamento consigliato

    • Abbigliamento a strati traspirante
    • Pantaloni/Short traspiranti (no tuta/jeans)
    • Scarpe da trekking
    • Acqua/Integratori, spuntino energetico

Numero di partecipanti: min 10 – max 18 (posti limitati)
Termine ultimo per le prenotazioni: domenica 28 Giugno


Termini di prenotazione

  • Per poter partecipare invia un’email a Giancarlo Tinè info@giancarlotine.it oppure a Davide Caliò d.calio@yahoo.it con i tuoi dati e un acconto del 50% entro e non oltre domenica 28 Giugno. Il saldo sarà versato al momento del check-in.
  • In caso di annullamento del foto trekking la quota d’iscrizione verrà interamente rimborsata.
  • In caso di rinuncia da parte del partecipante entro il 28 Giugno la quota d’iscrizione verrà interamente restituita, oltre tale data la quota non sarà restituita.
  • In condizioni di maltempo il trekking fotografico si terrà ugualmente seguendo un programma alternativo. Le foto migliori di paesaggio si fanno spesso in condizioni meteo avverse.
  • Successivamente al 28 Giugno verrà attivata una chat di riferimento dedicata a tutte le comunicazioni logistiche dell’evento e sarà il punto di riferimento del gruppo